Salta al contenuto principale
Pubblicazioni
R.S.A.
Residenza Sanitaria Assistenziale
C.D.I.
Centro Diurno Integrato per anziani
R.S.A. Aperta
Residenza Sanitaria Assistenziale
<
Attività Storie vere Struttura

Comunicazione per supporto psicologico

Gentili Famigliari degli Ospiti della Residenza Sanitaria Assistenziale,

dalla giornata di oggi la Fondazione Opere Pie Riunite di Codogno ha attivato il servizio di supporto psicologico per gli ospiti della struttura grazie al lavoro del Servizio Educativo e Neuropsicologico dell’ente.

L’aspetto più urgente che stiamo trattando è normalizzare, per quanto possibile, la percezione degli ospiti, svolgendo un lavoro in piccoli gruppi in ogni nucleo della Fondazione. Stiamo rassicurando gli ospiti, spiegando loro con dati oggettivi di fonti ufficiali (Amministrazione comunale, Regione Lombardia, Ministero della Salute) quello che sta’ succedendo nella Nostra Città e sul Nostro Territorio. È importante sottolineare che il clima è assolutamente sereno e disteso in ogni reparto della struttura.

Una nostra ulteriore priorità è quella di contribuire a ridurre il più possibile la distanza emotiva tra le famiglie e i vostri parenti ricoverati, pur garantendo le condizioni di sicurezza sanitaria che la situazione di emergenza ci impone di rispettare. Abbiamo quindi attivato un numero di telefono 3662317584 che verrà esclusivamente dedicato a mettervi in contatto con i vostri parenti. Vi chiediamo, qualora desideriate parlare con il vostro congiunto di NON chiamare ma, di SCRIVERE UN SMS al numero sopra specificato, indicando:

  • Nome e cognome del richiedente e grado di parentela

  • Nome e cognome del congiunto

  • Reparto e numero di camera del congiunto

  • Eventuale vostro indirizzo email

Al termine delle attività nei nuclei verrete ricontattati per parlare, eventualmente anche in videochiamata, con il vostro famigliare.

Qualora la situazione lo richiedesse, verrà attivato anche il supporto psicologico individuale e, quando le condizioni ambientali lo permetteranno, il servizio potrà essere a disposizione anche per le famiglie dei pazienti che ne faranno richiesta.

La Presidente, con il Consiglio di Amministrazione, la Direzione generale e Direzione sanitaria e il personale tutto, sta facendo il possibile e dando il massimo impegno per fronteggiare la situazione emergenziale venutasi a creare. Siamo certi di poter contare sulla collaborazione di tutti Voi in un momento particolare come questo in cui solo l’unione tra le parti sarà determinante alla miglior risoluzione possibile.

Sarà nostra premura tenervi costantemente aggiornati.

Codogno, 25/02/2020

 

La Presidente

Vanna Cavalleri