Salta al contenuto principale
Pubblicazioni
R.S.A.
Residenza Sanitaria Assistenziale
C.D.I.
Centro Diurno Integrato per anziani
R.S.A. Aperta
Residenza Sanitaria Assistenziale
<
Consigli

Residenza per anziani

Residenza per anziani

Una residenza per anziani si rende necessaria quando, con il passare del tempo, sopraggiunge  la necessità di dover chiedere aiuto per l’assistenza di una persona anziana, un posto dove poter far vivere una persona anziana per un breve o un lungo periodo.


Qui entrano in gioco diverse tipologie di residenze per anziani che ospitano persone con diverse esigenze, che possono derivare sia dall’anzianità che in conseguenza a una malattia.


Queste residenze si possono suddividere in residenze destinate ad ospitare persone almeno parzialmente autosufficienti e in strutture che accolgono anziani non autosufficienti, sia a livello psichico che fisico.

Le tipologie di residenza per anziani: la casa di riposo


Quando si parla di casa di riposo si intende una struttura che ospita anziani parzialmente autosufficienti, nella quale ogni ospite possiede una stanza da letto arredata e, in genere, è presente una zona comune, un luogo d’incontro in cui vengono svolti i pasti o dei momenti di ricreazione.
Esistono case di riposo pubbliche o convenzionate, in cui per accedervi è necessario presentare una domanda e, dopo una visita medica che dichiarerà l’effettivo stato di salute del futuro ospite, si entrerà a far parte di una graduatoria. Esistono, anche, case di riposo private in cui, per entrare, è sufficiente mettersi in contatto con questa struttura per poi andare a pagare la retta che la struttura stessa ha deciso.

Le tipologie di residenza per anziani: la RSA

Per RSA si intende una struttura residenziale che fornisce accoglienza, prestazioni sanitarie e di recupero a persone che non sono autosufficienti a livello fisico e psichico.


Queste strutture sono tendenzialmente collocate all’interno del contesto urbano, per non far perdere agli ospiti il contatto con l’ambiente sociale da cui provengono e per non isolarli.


Le RSA sono organizzate in nuclei che ospitano un numero massimo di persone e questo da la possibilità alla struttura di poter ospitare anziani con esigenze e patologie diverse.


Questo tipo di struttura offre assistenza per le attività quotidiane, assistenza medica, assistenza infermieristica, attività di fisioterapia , assistenza psicologica e attività ricreative.


Anche in questo caso sono presenti sia strutture pubbliche, che si accede dopo una richiesta medica, e le strutture private.

Le tipologie di residenza per anziani: la R.S.S.A

Si tratta di una struttura socio sanitaria per anziani a livello territoriale. Fornisce assistenza a persone con età superiore ai 64 anni con demenza senile o con deficit psico-fisici importanti, che abbiano bisogno di assistenza a livello di cura della persona e che non sono in grado di condurre una vita autonoma.


Per concludere, esistono diverse tipologie di residenze per gli anziani, con diverse caratteristiche e che forniscono diversi servizi, che possono andare dalla semplice ospitalità, all’assistenza completa per anziani che non sono più in grado di essere parzialmente o totalmente autonomi, che cercano di soddisfare ogni tipo di esigenza.